Smaltimento Rifiuti

TIPOLOGIE RIFIUTI TRATTATI

 

SCARTI POST CONSUMO RIFIUTI MISTI IMBALLAGGI IMBALLAGGI LIQUIDI IMBALLAGGI CONTAMINATI

 

Imballaggi di tutti i tipi
• carta cartone
• vetro
• plastica
• metalli ferrosi e non ferrosi
• legno

• macerie
• gesso, cartongesso, fibre minerali
• lana di rocci, lana di vetro

 

Pitture e vernici

• vernici a base acqua o solvente
• morchie di verniciatura
• filtri aereo aspirazione

 

Tutte le tipologie di oli usati
• emulsioni oleose
• fanghi, morchie oleose e altri rifiuti oleosi
• filtri ex olio—gasolio—aria, ecc.
• batterie esauste
• pile (ni. Cd, hg. alcaline) di tutti i tipi


• oli vegetali (da cucina)• scorie e polveri contenenti metalli non ferrosi
• residui di filtrazioni
• residui trattamenti fumi
• fanghi trattamento acque reflue industriali, fumi, ecc.
• solventi
• trasformatori e condensatori contenenti PCB e PCT

 

Sono rifiuti speciali pericolosi quelli indicati espressamente come tali, con apposito asterisco "*", nell'elenco di cui all' Allegato D alla parte IV al D.Lgs n. 152/2006, ai sensi della direttiva 91/689/CEE (vedi elenco codici CER RIFIUTI). Trasporto rifiuti con automezzi autorizzati iscritti all' Albo Smaltimento rifiuti assimilabili agli urbani con noleggio di idonei cassoni Smaltimento emulsioni oleose (presso Consorzio Obbligatorio Oli Usati) Smaltimento terreno contaminato Smaltimento fanghi industriali Recupero scarti industriali Smaltimento rifiuti industriali liquidi e solidi speciali pericolosi e non    (tutti i codici CER)

Collaboriamo con alcune delle più importanti realtà industriali Italiane, ricevendo sempre apprezzamenti per le soluzioni proposte.
L'affidabilità e la corretta gestione dei rifiuti sono punti di forza fondamentali nel nostro rapporto col Cliente.
I nostri funzionari hanno maturato un'esperienza ventennale nel settore dello smaltimento rifiuti industriali. Smaltimento rifiuti industriali pericolosi e non